I miei video!

TRAILER: L’Arte con semplicità e passione

 

“L’Arte è emozionante ed è struggente;

emozionante e struggente lo è anche ‘L’Abbraccio’ di Egon Schiele:

i corpi degli amanti si avvolgono in lenzuola d’intimità, fondendosi insieme.

Schiele-abbraccio

L’Arte è sorprendente ed è confusionaria;

sorprendente e confusionaria come ‘Le Rose di Eliogabalo’ di Alma-Tadema:

qui si è circondati di petali di spensieratezza e bellezza fugace.

Lawrence-Alma-Tadema-Le-rose-di-Eliogabalo-1888-

L’Arte è sconvolgente ed è scomoda;

anche ‘Papa Innocenzo X’ di Francis Bacon è sconvolgente ed è scomodo:

lo sentite l’orrore che si dipinge sui vostri volti e che cola mentre l’osservate?

Bacon-Studio-dal-ritratto-di-Innocenzo-X

L’Arte è ciò che rende il nostro il migliore dei mondi possibili;

non la si può evitare, è ovunque e possiede una propria volontà

e io sono qui per parlarvene con semplicità e passione!

Io sono Ary e spero che vorrai iscriverti al mio canale per seguire i miei prossimi video.”

 

Ci vediamo al prossimo articolo!

I MIEI SOCIAL
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/ary.derizzo
Account Twitter: https://twitter.com/aryderizzo
Instagram: https://www.instagram.com/aryderizzo

I miei video!

L’Arte di Sammy Slabbinck

Ciao a tutti, questa è la trascrizione del video “L’Arte di Sammy Slabbinck” che trovate sul mio canale Youtube!
Vi consiglio di alternare la visione delle opere di questo artista assieme al video ‘Up&Up‘ dei Coldplay e di accompagnare il tutto con le musiche degli M83!

***

“Un bravo artista copia, un grande artista ruba.” (cit. Pablo Picasso)

Ciao a tutti e bentornati sul mio canale!

Io sono Ary e in questa mia prima rubrica voglio approfondire con voi degli artisti di nicchia che ho incontrato su internet e che trovo spettacolari!

Se la scorsa volta vi ho parlato di Jack Vettriano (QUI il video), maestro delle atmosfere noir e della pittura corposa, oggi vi parlo di un maestro di scomposizione, o meglio di ricomposizione della scomposizione: Sammy Slabbinck.
Slabbinck è un artista belga nato nel 1977 e fra le altre cose ha fatto il video in memoriam di Leonard Cohen.
Ciò che mi interessa approfondire però non è chi sia o da dove sia partito, ma cosa sia in grado di fare con la sua immaginazione.
La parola d’ordine di questo artista è remix: tutto è un remix di qualcos’altro, tutto può essere fatto a pezzi e ricostruito, giocato, incastrato come si vuole.

Nelle sue opere Slabbinck rimette in gioco la nostalgia assieme all’aspettativa per il futuro, unisce il mondo in bianco e nero al mondo a colori.

sammy slabbbu

Ogni cosa è connessa con altro, niente è isolato.
L’ispirazione nelle sue opere non è altro che l’universo nella sua interezza e nei suoi dettagli. Ogni cosa che ci circonda è un pezzetto di un’opera d’arte, il bello sta proprio nello sperimentare tutte le sue possibilità, tutto ciò che si cela fra le righe di una personalità o di un luogo.

954729_429446430502855_2145537244_n

Nelle opere di Slabbinck c’è la Monade di Leibniz, dove ogni cosa, potenzialmente, tiene dentro di sé l’intero universo. Il ruolo di Slabbinck è semplicemente quello di mostrare al mondo il dispiegarsi del potenziale di ogni cosa esistente, compresa l’arte stessa.

ssammy

Con Sammy Slabbinck un uomo può visitare un vulcano, giocare a biglie con il sistema solare, scalare una montagna grande come una tazzina da tè.

scalare una montagna grande come una tazzina da tè

Ciò che amo di questo artista è la naturalezza con cui inserisce il quotidiano nell’alienazione. E’ un surrealismo confortevole in cui ci si sente a casa con l’assurdo.

sammyy

Nella suoi rizoma si giocano universi, si smontano corpi, si condensa il tempo, si sconvolgono storie.
Tutto si può esplorare, mangiare, indossare, cavalcare.

sammy

saaammmyy

Con Sammy Slabbinck tutto diventa possibile.
Perciò, se dovessimo applicare la citazione iniziale di Picasso a Sammy Slabbinck potremmo dire che “un artista non ruba, bensì ricombina.”

sammyyyy

I personaggi delle opere di Slabbinck sono viaggiatori del tempo, comunissime persone degli anni ’50, ’60, ’70 che vengono riportati a nuova vita in questo futuro e che ci dimostrano di avere ancora molto da dire.

sammy slabbb
Slabbinck è un dottor Who che sposta il moderno nel vintage e viceversa; è il fautore di un’arte senza tempo e pregna di passato, presente e futuro, che può essere messa in musica con la canzone Up&Up dei Coldplay o mischiata e confusa con l’arte di Mariano Peccinetti, ma in fondo fa tutto parte di una sola grande opera: l’arte del remix.

sammmuyy

Quest’oggi vi consiglio di approfondire l’arte del collage di Sammy Slabbinck attraverso ben tre modi: il primo è di guardare il documentario completo di Kirby Ferguson ‘Everything is a Remix’;
il secondo è di guardarvi tutto il video musicale dei Coldplay ‘Up&Up’;
e il terzo modo, prettamente legato all’artista, è di prendervi il suo libro ‘(Sur)Reality check: Sammy Slabbinck‘.
Come sempre se siamo riusciti a incuriosirvi, complimenti a Sammy Slabbinck e pat pat a me!”

Fatemi sapere di quali artisti vorreste sentir parlare prossimamente, condividete l’articolo se vi è piaciuto e iscrivetevi al mio canale per restare aggiornati sui miei prossimi video!

Ci vediamo al prossimo articolo!

I MIEI SOCIAL
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/ary.derizzo
Account Twitter: https://twitter.com/aryderizzo
Instagram: https://www.instagram.com/aryderizzo

I miei video!

L’Arte di Jack Vettriano

Ciao a tutti, questa è la trascrizione del video “L’Arte di Jack Vettriano” che trovate sul mio canale Youtube!
Vi consiglio la visione delle opere di questo artista con una musica jazz/blues in sottofondo, come quella dei vecchi film noir!

***
“Tutti possono essere spregevoli. Ognuno di noi porta con sé un crimine commesso o un crimine che l’anima gli chiede di commettere.” (cit. Fernando Pessoa)
“Il criminale è un artista creativo, il detective solo un critico!” (cit. GK Chesterton)
“Il crimine e il vizio sono le due corna del diavolo.” (cit. Victor Hugo)

“Ciao a tutti ragazzi, e bentornati sul mio canale!
Io sono Ary e con questa mia prima rubrica voglio approfondire con voi degli artisti di nicchia che trovo personalmente meravigliosi!
Prima di farlo però volevo nuovamente ringraziare tutti quelli che hanno commentato e condiviso il mio primo video: ho avuto una risposta davvero pazzesca e mi avete dato un sacco di consigli e spunti utili per il futuro!
Se la scorsa volta vi ho parlato dell’atmosfera sognante, medievale e fiabesca di Kay Nielsen (QUI il video), in questo video il tono si trasforma nella fumosa penombra a ritmo Jazz di Jack Vettriano!

Fra frivole passeggiate lungo il mare e lussuose stanze d’albergo piene di segreti si respira forte e chiaro il profumo dei figli del proibizionismo.

I protagonisti di questi quadri sono gangster galanti, politici corrotti, femme fatale ed escort d’alto bordo, magistralmente rappresentati dal chiaroscuro di Vettriano e dai suoi tre colori preferiti: il rosso, il bianco e il nero.

            4. the-jack-vettriano-red-room-collection

Come nella tecnica dei Macchiaioli, la sua pittura è corposa, illuminata dall’alto come nei film noir più famosi di sempre.

Nelle sue pennellate c’è Marion Cotillard in ‘Nemico Pubblico’ (2009).

C’è Mia Wallace di ‘Pulp Fiction’ (1994).

7.1 mia wallace chemical

7.2 chemical comfort

C’è ‘Scarface’ (1983)

Chinatown’ (1974).

9.3 chinatown 6

9.4

Ciò che adoro di Vettriano è il modo in cui dipinge il romantico e lo circonda dal malaffare; ogni sguardo è uno slancio di passione in un silenzio pericoloso.
C’è spensieratezza, c’è drammaticità, c’è angoscia e c’è noia.

Nella raccolta ‘Fetish Prints’ in particolare le camere d’albergo sono il culmine della ricerca psicologica dei personaggi, dove si riversano le loro perversioni, insicurezze e morbosità.

In ogni scena aleggia la tensione, la pretesa di una superiorità su chiunque altro e la consapevolezza che la vita dei gangster è breve e indimenticabile.

someone to watch over me chinatown

the drifter

the great poet

20 the defenders of virtue

Come sempre se siamo riusciti a incuriosirvi complimenti a Jack Vettriano e *pat pat* a me!”

Se avete voglia di approfondire ulteriormente le opere di Jack Vettriano vi consiglio i libri-raccolta ‘Jack Vettriano’ e ‘Women in Love’!
Fatemi sapere di quali artisti vorreste sentir parlare prossimamente, condividete l’articolo se vi è piaciuto e iscrivetevi al mio canale per restare aggiornati sui miei prossimi video!

Ricordatevi sempre di andare là fuori a spargere l’arte!

I MIEI SOCIAL
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/ary.derizzo
Account Twitter: https://twitter.com/aryderizzo
Instagram: https://www.instagram.com/aryderizzo